Dott. Alessandro Caprio

L’alluce valgo: come viene e che cosa si può fare

Dolore alluce valgo: come viene e che cosa si può fare

Il dolore dell’alluce valgo è un’anomalia della parte anteriore del piede che comporta una deviazione del primo dito, cioè l’alluce, in direzione le altre dita del piede. Tale spostamento causa un rigonfiamento e dolore al lato del piede a livello della testa del primo metatarso. L’alluce valgo è una deformità che colpisce il 40% delle donne.

Questa patologia, con il passare degli anni, può causare deformità anche alle altre dita dei piedi con conseguenti dolori detti anche metatarsalgie.

infiammazione alluce valgo: sintomi, come viene e che cosa si può fare

Non sempre si manifestano sin da subito dolori sulla zona interessata infatti, molte persone, si accorgono del disturbo solo quando l’infiammazione dell’alluce valgo è in fase avanzata.

L’alluce valgo dolorante è una patologia che si manifesta soprattutto nelle donne poiché, abbiamo notato, che il disturbo tende a presentarsi e a peggiorare se si indossano calzature che non si adattano correttamente al piede o in presenza di calzature con il tacco alto.

Quando i sintomi dell’alluce valgo compaiono, possono includere:

  • dolore circoscritto alla zona interessata (anche a riposo)
  • arrossamento
  • modifiche alla forma complessiva del piede;
  • difficoltà a camminare
  • intorpidimento
  • ispessimento e porosità della pelle 
  • gonfiore

Cosa si può fare quando viene l’infiammazione dell’alluce valgo?

Questa patologia può essere curata in due diversi modi:

  • tramite la chirurgia
  • tramite accortezze giornaliere che consentono la gestione dei sintomi

Durante la vita di tutti i giorni possiamo tener conto di alcuni accorgimenti e indossare specifici indumenti che ci aiutano ad alleviare il dolore da alluce valgo e sono:

  • utilizzo di plantari
  • scegliere calzature adeguate
  • fare impacchi con il ghiaccio sulla zona interessata
  • Trattamenti fisioterapici
  • Terapia iniettiva: le iniezioni di corticosteroidi sono utili per il trattamento del dolore

Se invece l’infiammazione è ormai in fase avanzata bisogna far ricorso alla chirurgia. 

Attraverso il trattamento chirurgico si riesce a restituire all’alluce la sua posizione corretta. Questo tipo di trattamento permette di:

  • La correzione della disposizione di legamenti, ossa, tendini e nervi per riallineare l’alluce alle altre dita
  • La rimozione della sporgenza ossea (tessuto osseo in eccesso) dal primo metatarso. Quella che comunemente viene riconosciuta con il nome di “cipolla”
  • Vengono riallineate le superfici della cartilagine dell’alluce e riposizionate le ossa sesamoidi sotto il primo metatarso

L’alluce valgo vi crea problemi nella vita di tutti i giorni?

Affidatevi solo a veri esperti, il Dott. Alessandro Caprio vi aspetta presso:

Roma

Casa di cura Quisisana
Via Gian Giacomo Porro, 5

Milano

Studio Medico Sant’Andrea

Avezzano

Via Amendola 29

Ascoli

Clinica San Marco

L’Aquila

Clinica Villa Letizia
Strada Statale 80, 25/b, 67100 Preturo AQ

Cell: 339 32.10.310

Chiama il numero 339 60.89.786 per prenotare un appuntamento o  al 335 48.29.70 PER LE URGENZE.

Per maggiori informazioni iscriviti alla nostra newsletter

Iscrizione Newsletter

Call Now ButtonPrenota un Appuntamento